Pietra Porciana


Un’escursione a cavallo attraverso la Riserva Naturale di Pietraporciana con le sue faggete secolari, passando dal piccolo borgo di Castiglioncello del Trinoro.

La Riserva Naturale di Pietraporciana occupa la sommità, il versante settentrionale e parte del pendio meridionale dell’omonimo poggio (847 m), facente parte del crinale che, tra Chianciano Terme e Sarteano, separa la Val d’Orcia dalla Val di Chiana, raccordandosi più a sud con il Monte Cetona. Poco più a occidente, subito alla base di questi rilievi, si estendono le Crete della Val d’Orcia e la Riserva Naturale Lucciola Bella. Il sentiero che porta nella faggeta è situato accanto al Podere Pietraporciana. Da lì è possibile raggiungere il poggio di Pietraporciana da cui si gode una meravigliosa vista a 360 gradi su tutta la Valdichiana e la Valdorcia. Proprio sulla sommità del poggio è possibile visitare la grotta di Bruco dove la leggenda narra di un cavaliere di ritorno dalle Crociate che lì si stabilì per vivere la sua vita da eremita.

Prenota una passeggiata in reserva di Pietraporciana

Persone Minimo 2 persone Durata 2 ore minimo Livello Facile Bambini più di 10 anni Come vestirsi In modo sportivo. Vi forniremo il cap, le ghette ed altri protezioni se necessario Andature possibili Passo. Trotto e galoppo nel mezzo del bosco secolare secondo l’esperienza.